Aiutaci ad aiutare

Teaming: un euro al mese per i 4 zampe!

Potete aiutarci al costo di un caffé al mese! Come? Cliccate sull'immagine e registrate i vostri dati per donare automaticamente un euro al mese a sostegno del canile!

DONA IL 5 PER MILLE

Decidere di donare il tuo cinque per mille è semplice: basta indicare la propria scelta nei moduli per la dichiarazione dei redditi, ovvero Cu, 730 e Modello Unico. Per devolvere il tuo 5x 1000 alla LNDC sezione di Ventimiglia è sufficiente inserire il Codice Fiscale 90070370086 nell’apposito riquadro “Scelta della destinazione del cinque per mille dell’Irpef” accanto alla propria firma. 

ADOZIONI A DISTANZA

L'adozione a distanza nasce per lo più come gesto di amore verso cani o gatti che avranno difficilmente l'opportunità di trovare una casa.

Troppo spaventati o aggressivi, per alcuni dei nostri ospiti si prospettano purtroppo anni di vita in canile. Loro qui si sentono a casa, al sicuro: i selvatici accettano le carezze dei volontari, mentre quelli con problemi comportamentali hanno instaurato un forte legame con gli operatori del rifugio. Poi ci sono gli anziani: animali spesso ignorati solo a causa dei loro musetti bianchi, che hanno invece un carattere affettuoso e docile ed avrebbero davvero bisogno di conoscere l'affetto di una famiglia, per trascorrere al caldo, tra le coccole, gli ultimi anni di vita.

Per tutti loro proponiamo l’adozione a distanza: con 30 euro al mese, potrai contribuire alle spese di mantenimento di uno di loro, dei più sfortunati, di quelli che nessuno vuole...

Contattaci per aiutare uno dei nostri ospiti a quattro zampe. Grazie al tuo contributo la sua vita migliorerà notevolmente e tu sarai libero di venirlo a trovare in qualsiasi momento vorrai.

Compila il Form CONTATTI  per scegliere il tuo nuovo amico!

Dona tramite banca

 

 

 

BCC Banca di Caraglio
Filiale di Ventimiglia
Iban IT91 D084 3949 1100 0023 0102 266

BIC/SWIFT: CCRTIT2TCAR

Intestazione c/c:
Lega Nazionale per la Difesa del Cane di Ventimiglia

Dona tramite Posta

C/C n° 99555849

Causale: Offerta 'Lega Nazionale per la Difesa del Cane'  - Sezione di Ventimiglia

DIVENTA SOCIO

Tesserarsi è semplice, è sufficiente recarsi in canile o presso il nostro ufficio con un documento di identità.

Quote associative annuali:

  • socio ordinario 20 euro
  • socio sostenitore 80 euro
  • socio benemerito 40 euro
  • socio giovane, sotto i 18 anni, 5,16 euro

La tessera può essere anche una bellissima idea regalo!

DIVENTA VOLONTARIO

I volontari sono un elemento fondamentale per il benessere dei nostri amici a quattro zampe.

Hai del tempo libero e vuoi aiutarci anche tu? Ecco alcune delle cose che potresti fare :

  • Cura quotidiana degli ospiti del canile
  • Banchetti per la raccolta fondi e cibo e promozione della nostra attività
  • Varie ed eventuali

Per diventare volontario occore:

  • esser maggiorenni;
  • esser tesserati con la LNDC-sez. Ventimiglia (tessera annuale in corso di validità)
  • aver sottoscritto l’apposito regolamento e il codice etico dell'associazione.

Ti aspettiamo! 

Agevolazioni fiscali

Gentile donatore,
la nostra organizzazione ha a cuore la corretta applicazione della complessa normativa che agevola le donazioni a favore del non profit.
Le suggeriamo di prendere visione delle informazioni sintetiche qui riportate che ci auguriamo possano esserle di aiuto per capire se e in quale misura la sua donazione può permetterle un risparmio d’imposta.
Sul sito della Regione e negli uffici sia della Regione che della Provincia può trovare conferma del mantenimento di detta iscrizione.
Il nostro ente, essendo una organizzazione di volontariato iscritta, è Onlus di diritto; alle condizioni che seguono, il nostro ente può farle applicare la normativa Onlus sulle donazioni.
Detta normativa permette alle persone fisiche donatrici di erogazioni in denaro di detrarsi al 19% somme fino a erogazione massima di € 2.065,83; ciò comporta un risparmio massimo di € 392,51.
Alle persone giuridiche, è invece applicabile la deducibilità entro il limite maggiore tra € 2.065,83 e il 2% del reddito complessivo dichiarato.
 

L’erogazione deve essere effettuata tramite banca o ufficio postale, o con assegni, carte di debito, carte di credito.
Non è ammessa alcuna agevolazione per le erogazioni in denaro effettuate in contanti. In merito alle erogazioni di beni, si rammenta che le stesse (ai fini della deducibilità) sono consentite solo alle aziende e solo per i beni di loro produzione o commercio. Ad eccezione dei beni facilmente deperibili o prossimi alla scadenza, per fruire della deducibilità è necessario seguire una particolare procedura di comunicazione alla DRE e di registrazione contabile ai fini IVA.
Di seguito le riportiamo i riferimenti di legge relativi alla normativa e le principali indicazioni dell’Agenzia delle Entrate a riguardo.
Detrazione della erogazione:
art 15, c 1, lett i-bis, DPR 917/86
Deduzione della erogazione
Art 100, c 2, lett h), DPR 917/86
Circ 168E/98